IsoPsa , un nuovo marcatore per il carcinoma prostatico

23.05.2018

Il saggio IsoPSA basato sulla struttura ha sovraperformato la misurazione del PSA basata sulla concentrazione e ha fornito un vantaggio netto rispetto ad altri protocolli. Una volta validato, l'uso clinico di IsoPSA potrebbe ridurre significativamente le biopsie non necessarie identificando i pazienti che necessitano di trattamento.

IsoPSA è un dosaggio sierico che predice il rischio di cancro alla prostata (PCa) mediante isoforme di separazione dell'antigene prostatico specifico (PSA) con un reagente acquoso a due fasi.

Per determinare l'accuratezza diagnostica dell'IsoPSA nell'identificazione della presenza o assenza di PCa e della presenza di malattia di alto grado è stato eseguito uno studio prospettico multicentrico di 261 uomini in attesa di biopsia prostatica presso cinque centri accademici e comunitari negli Stati Uniti, iscritti tra agosto 2015 e dicembre 2016.

 

Misurazioni di risultati e analisi statistiche

L'esito del test IsoPSA è stato trasformato in probabilità di rischio utilizzando la regressione logistica. L'analisi della curva decisionale (DCA) è stata utilizzata per confrontare il beneficio netto di IsoPSA rispetto ad altri protocolli clinici.

Conclusione

Il saggio IsoPSA basato sulla struttura ha sovraperformato la misurazione del PSA basata sulla concentrazione e ha fornito un vantaggio netto rispetto ad altri protocolli. Una volta validato, l'uso clinico di IsoPSA potrebbe ridurre significativamente le biopsie non necessarie identificando i pazienti che necessitano di trattamento.

L'ultima volta aggiornato il 23.05.2018.

1 valutazioni (5 ø)
163 Chiamate
Medicina, Urologia
Users must be logged in to comment Login
Click here and become a medical blogger!
Riporto i dati di uno studio Danese che correla la saluto con l’uso degli anabolizzanti a scopo Doping La più...
Metodi: In questo studio prospettico, 762 pazienti che hanno presentato domanda per un policlinico urologico più...
Quante volte abbiamo detto questa frase: prenda ciprofloxacina 500 × 2 o laevofloxacina 500 × 2 per 10 giorni e più...

Disclaimer

PR-blogs on DocCheck are sponsored blogs which are published on DocCheck by commercial providers additionally to regular userblogs. They may contain promotional statements. DocCheck is not responsible for this content.

Copyright © 2019 DocCheck Medical Services GmbH
Lingua:
Seguire DocCheck: